Dichiarazione del Consiglio Mondiale della Pace sull’attacco missilistico degli Stati Uniti contro obiettivi siriani

wpc_logoIl Consiglio Mondiale della Pace denuncia e condanna i recenti attacchi missilistici degli Usa contro obiettivi siriani del 6 Aprile, come un atto di ulteriore escalation dell’intervento imperialistico in Siria e nella regione, basato sul supposto utilizzo di armi chimiche nella città di Khan Sheikhoun, vicino ad Idlib da parte dell’esercito siriano, un crimine con moventi sospetti.

Il bombardamento della Siria costituisce non solo una violazione dei principi della Carta Onu, ma è anche la continuazione delle politiche americane della precedente amministrazione Usa, da parte dell’amministrazione Trump.

Dopo aver creato, addestrato e finanziato i gruppi mercenari dell'”Isis” e altri, gli Usa, la Nato e l’Unione Europea insieme ai loro alleati nella regione, stanno fornendo supporto a gruppi terroristi armati, attraverso gli attacchi all’esercito siriano, e non per la prima volta.

Dietro questi attacchi ci sono i piani dell’establishment per un “Grande Medio Oriente” con il controllo delle risorse energetiche e dei gasdotti/oleodotti, e attraverso regimi compiacenti e nuovi confini.

Il Consiglio Mondiale della Pace esprime solidarietà al popolo siriano e ai popoli della regione per il loro diritto a determinare liberamente e senza alcuna interferenza esterna il proprio destino.

Denunciamo anche l’ipocrisia e la doppia morale degli imperialisti, che sostengono e/o portano attacchi sui popoli e le nazioni, obbligando centinaia di migliaia di persone a diventare rifugiati, e allo stesso tempo “versano lacrime” sulle persone sfollate che fuggono per salvare la propria vita.

Il Consiglio Mondiale della Pace chiama i propri membri e amici a condannare gli interventi e i piani imperialisti nella regione e ad esprimere solidarietà con i popoli bisognosi.

Il Segretariato del Consiglio Mondiale della Pace, 07/04/2017

 

[Consiglio Mondiale della Pace (WPC) | wpc-in.org — Traduzione da Marx21]

 

http://wpc-in.org/statements/condena-del-cmp-ataque-de-eeuu-contra-siria